loading...

sabato 17 marzo 2018

Sul Dark Web la nostra identità vale 1.200 Dollari


Tutto ha un prezzo sul dark web 

La tua identità online potrebbe valere circa 1,200 dollari. Questa è la cifra che emerge secondo una nuovissima ricerca sulla vendita illecita di informazioni personali rubate dal dark web.  Anche se non sorprende sapere che le informazioni riguardanti le carta di credito sono tra le più scambiate, è una novità apprendere che i truffatori stanno hackerando anche account Uber, Airbnb e Netflix e li vendono per non più di 10  dollari ciascuno. Un account Facebook può valere 5 dollari, quello Netflix 8 euro, il profilo di Apple tra quelli con più valore, 15 dollari. Fino ad arrivare al massimo del profilo PayPal, l'app di trasferimento di soldi, quotato in media 250 dollari. 


È il valore dei nostri dati sul dark web, il web sommerso dove si vendono anche droga e armi. A stilare una classifica è la società Top10VPN.com, secondo cui la somma dei dati di tutti i servizi a cui siamo iscritti - dai social network ai profili per il commercio elettronico tipo Amazon o eBay a quelli per la consegna del cibo - possono valere in totale 1.200 dollari al mercato nero del web. Il sito ha analizzato i principali mercati del dark web, come Dream, Point e Wall Street Market, e ha stilato un vero e proprio listino di ciascun tipo di account venduto, 
affiancato dal relativo prezzo medio d'acquisto.


 Il prezzo di ciascun tipo di profilo - spiega il sito - varia a seconda di un numero di fattori come i soldi disponibili nei conti, la facilità di accesso alle informazioni 
e la capacità di dirottare l'account per truffe e altri usi. 


.

LEGGI ANCHE
GUADAGNA COL TUO BLOG

SE HAI DOMANDE COMMENTA SOTTO QUESTO POST
O CLICCA LA FOTO ED ENTRI NEL MIO SITO



Nessun commento:

Posta un commento

Sono Webmaster Freelance http://www.cipiri.com/

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sosteniamo Mundimago

Segui RIFLESSI da Facebook

Segui RIFLESSI da Facebook
Siamo anche qui

Seguici da FACEBOOK

Seguici da FACEBOOK
siamo anche qui

Post più popolari