loading...

sabato 16 settembre 2017

Whatsapp: ora è possibile cancellare un messaggio inviato



'Delete for Everyone'. Si chiama così la funzione che consente di cancellare i messaggi inviati con 
WhatsApp ad un contatto. Secondo l'account twitter @WABetaInfo, sempre informato sull'app di 
messaggistica, la novità è destinata a sbarcare in tempi brevi sugli smartphone degli utenti. "WhatsApp 
sta ultimando i test di Delete for Everyone: il server funziona e richiama i messaggi con successo. 

Anche se il server funziona, questo non significa che l'opzione sia comunque abilitata. Sarà attivata più 
avanti e visto che WhatsApp ha predisposto i suoi server per Delete for Everyone, l'abilitazione 
potrebbe essere imminente", si legge.

La funzione -associata negli ultimi mesi ai nomi Recall e Revoke- permetterà di cancellare, 
probabilmente entro 5 minuti, messaggi inviati e non ancora letti dal destinatario. La cancellazione 
riguarderà ogni tipo di contenuto: testo, immagini, video, Gif e documenti.

COSA TI PORTA IL 2017 ?



sabato 2 settembre 2017

Pubblica Bufale sugli Immigrati per avere più Clic



Pubblicava bufale sugli immigrati, denunciato 20enne a Caltanissetta:

 "Lo facevo per avere più clic"

Cosa non si fa per avere più clic al proprio sito. Anche inventarsi di sana pianta notizie, ovviamente 

false, sugli immigrati. "Dammi 1500 euro o qui succede bordello". 

Erano di questo tipo i titoli degli articoli 

che pubblicava, anche con largo seguito sui social network, il sito SC.eu. 


Ma la caccia al clic facile si è 

rivoltata contro un 20enne di Caltanissetta, che è stato denunciato 

per istigazione alla discriminazione razziale.

Ne danno notizia i giornali locali. Come scrive il Fatto Nisseno,

 il giovane "agli investigatori ha detto di 

non nutrire odio razziale, ma lo avrebbe fatto per avere più accessi nel suo sito guadagnando con i 

banner della pubblicità".

Le giustificazioni però non sono servite a risparmiargli una denuncia:

 il Compartimento Polizia Postale e 

delle Comunicazioni "Sicilia Orientale" si è mosso nei confronti del 20enne incensurato. 

Il sito è ancora 

online ma sono stati cancellati tutti i contenuti.

Il sito SC.eu pubblicava articoli che puntualmente venivano smentiti 

perché dai contenuti falsi o perché, 

traendo spunto da fatti realmente accaduti, li esagerava o forzava. Un esempio lo riporta il sito anti-

bufale "Bufale un tanto al chilo". Il sito S C aveva infatti diffuso, raggiungendo in rete più di 4mila 

condivisioni, la notizia falsa di un "ragazzino bruciato vivo perché cristiano a Catania".


Guadagna Condividendo LINK


.

Gif e Disegni per l' Amore




DA 60 A 70 POSIZIONI DEL KAMASUTRA






DA 50 A 60 POSIZIONI DEL KAMASUTRA







DA 70 A 80 POSIZIONI DEL KAMASUTRA





LEGGI ANCHE
DA 40 A 50







LEGGI ANCHE
DA 30 A 40








LEGGI ANCHE
DA 20 A 30







LEGGI ANCHE
DA 10 A 20










LEGGI ANCHE
ALTRE 10
.



Conosci lo ZODIACO 
per Sapere cosa Piace 
al/la Tuo/a  PARTNER





Sono Web Designer, Web Master e Blogger
Creo Siti Internet , blog personalizzati.
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Creo loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.
MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/

.


Guadagna Condividendo Link


Si Guadagna Veramente.
Bisogna Registrarsi  al Sito per Ottenere il Proprio Codice poi
Condividere le Promozioni ed Offerte del Giorno
sui Social ai Quali sei Iscritto , Facebook , Twitter , Linkedin ... Facilissimo è Già tutto predisposto.
iscriviti cliccando qui sotto
REGISTRATI




.



loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

sconti per Te

Sosteniamo Mundimago

Segui RIFLESSI da Facebook

Segui RIFLESSI da Facebook
Siamo anche qui

Seguici da FACEBOOK

Seguici da FACEBOOK
siamo anche qui

Post più popolari