venerdì 1 luglio 2016

Importanza del CELLULARE nell' e-commerce


Sempre più persone acquistano da smartphone: il tuo sito è ottimizzato e pronto per accogliere gli utenti mobile?

Entriamo sempre di più nell’epoca super connessa: tutti hanno uno smartphone e, bene o male,
ovunque si può navigare su internet, grazie a reti wifi, 3g, 4g, LTE e chi più ne ha più ne metta!

Cosa sta comportando tutto ciò?

Una vera e propria trasformazione di esperienza di navigazione: ricerche con long tail (parole chiavi
composte, ad esempio “acquisto jeans vita bassa”) sempre più corte, tempo di permanenza sui siti in
diminuzione e una grande fetta di mercato che ormai fa i propri acquisti solo attraverso lo smartphone.

Secondo lo shopping index di Demandware (Azienda leader per le soluzioni cloud commerce) lo
smartphone, entro la fine del 2017, sarà il dispositivo più utilizzato per acquistare online, con tanti
cordiali e rispettosi saluti a notebook e pc!

Chi usa Google Analytics non sarà poi tanto sorpreso da queste notizie, in quanto il trend a favore dei visite mobile dispositivi mobile è sotto l’occhio di tutti gli “addetti del settore” e a chiunque abbia un
minimo di controllo sui dati che riguardano il proprio sito (un’abitudine spesso ignorata ma
dannatamente importante per ottimizzare le conversioni e rendersi conto cos’è che va o no va sul
proprio store).

In questo scenario, quindi, come bisogna comportarsi? Cosa occorre fare per non farsi cogliere
impreparati e subire danni al proprio business?

Semplicemente bisogna cominciare a ragionare con più di un occhio di riguardo verso quelle che sono le necessità degli utenti che navigano dai dispositivi mobile:siti responsive (che si adattano al tipo di dispositivo pc/tablet/smartphone e quindi offrono un’esperienza di navigazione ottimale)
processi di acquisto con step ridotti all’osso (meno step si hanno più si otterrà una conversione, visto
che gli utenti connessi da dispositivi mobile hanno tempi di permanenza sui siti minori rispetto a quelli provenienti da desktop)siti snelli e veloci per permettere la navigazione anche con velocità di connessione bassa (sappiamo tutti che in Italia spesso la copertura non è delle migliori, specialmente se non ci si trova in grandi città come Roma o Milano)

Sono 3 punti fondamentali per non perdere terreno sul mercato digitale ed ogni e-commerce dovrebbe adattarsi alle “nuove regole del gioco” o vedrà il suo business scendere inesorabilmente.

E tu? Sei già pronto per il nuovo trend


LEGGI ANCHE
il web come investimento



Sono Web Designer, Web Master , Blogger : 
realizzo pagine internet leggere e responsive ,  
creo loghi , e curo i brevetti dai 
biglietti da visita alla insegna luminosa , 
realizzo banner e clip animate per pubblicizzare il vostro sito ,
 contattatemi e sarete on line. 

Mi trovi QUI 
  http://www.cipiri.com/





Nessun commento:

Posta un commento

Sono Webmaster Freelance http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sosteniamo Mundimago

Segui RIFLESSI da Facebook

Segui RIFLESSI da Facebook
Siamo anche qui

Seguici da FACEBOOK

Seguici da FACEBOOK
siamo anche qui

Post più popolari