martedì 25 maggio 2010

Realizzare dei fuochi d'artificio con Photoshop ...


 -
 In questo tutorial vedremo come realizzare dei fuochi d'artificio con Photoshop, un simpatico effetto facile da realizzare e di grande impatto.
Iniziamo con il creare un nuovo documento di misure a piacere (consiglio 800x600 px e risoluzione 72dpi). Per creare un nuovo documento da tastiera Ctrl + N, oppure:
File -> Nuovo
Primo passaggio: Scegliamo un colore di sfondo simile al colore del cielo nelle ore dopo il tramonto, classico momento dei Fuochi d'Artificio (nel mio caso ho utilizzato il colore #12543).

Secondo passaggio: Con lo strumento penna selezioniamo Tracciati:
Creiamo un nuovo livello e andiamo a disegnare il primo fascio luminoso del fuoco d'artificio:
Lasciamo tutto invariato e apriamo la finestra dei pennelli (da tastiera F5) e impostiamo Dinamica forme; alla voce Variazione dimensione selezioniamo come Controllo la voce Dissolvi con un valore 200:
Al termina delle settaggio posizioniamo il mouse sul tracciato e facciamo click col tasto destro; si aprirà una finestra di selezione nella quale possiamo segliere diversi opzioni. Andiamo a selezionare Traccia tracciato... metodo che permette di creare linee sfumate:
Impostiamo nella finestra successiva Pennello e lasciamo deselezionata Simula pressione:
Ecco il risultato del nostro tracciato:
Terzo Passaggio: Ripetere 3 o 4 volte l'operazione sempre all'interno dello stesso livello, per riprodurre la pioggia luminosa simile a quelle dei fuochi.
Cercate di essere precisi... sarà fondamentale per la riuscita dell'effetto!
Quarto passaggio: Modifichiamo lo Stile livello della nostra pioggia luminosa agendo su Ombra esterna e Bagliore esterno come mostrato nelle immagini che seguono:
Ecco il risultato:
Quinto passaggio nel pannello Livelli creiamo un nuovo livello; con lo Strumento pennello (dimensione 200px, durezza 0%, colore bianco) disegniamo un cerchio cliccando giusto al centro dove convergono i tratti disegnati in precedenza; nel pannello livelli utilizziamo metodo di fusione Sovrapponi e opacità 80%.

Sesto passaggio: Creiamo un nuovo livello sopra quello precedente; con lo Strumento pennello (dimensione 45px, durezza 50%, colore bianco) andiamo a creare di nuovo un cerchio al centro del fuoco con metodo di fusione Normale; ripetere questa operazione 3 o 4 volte.

. Article Marketing Turbo .


Settimo passaggio: Ora ricreiamo l'effetto scoppio che si riproduce durante i fuochi d'artificio; per intenderci andremo a realizzare questo effetto aggiuntivo:
Creiamo un nuovo livello e andiamo a selezionare lo strumento pennello. Successivamente apriamo la finestra pennelli:
Finestre -> Pennelli
Impostiamo questi valori:
Per disegnare i piccoli "scoppi luminosi" è sufficiente premere il tasto sinistro del mouse più volte in prossimità del nostro fuoco d'artificio avendo cura, per creare un effetto più realistico, di andare diminuendo la densità dei pallini man mano che ci si allontana dalla sagoma disegnata in precedenza.
Nel pannello livelli modifichiamo lo Stile dei livelli aggiungendo un Bagliore esterno al fine di rendere più realistico possibile il nostro effetto scoppio.

Ottavo passaggio Raggruppiamo tutti i livelli creati in un'unica cartella che andremo a duplicare; modificando i vari Stili riusciremo ad ottenere varie colorazioni ottenendo un risultato simile alla seguente immagine:
Nono passaggio: Come tocco finale creiamo un nuovo livello sopra tutti quelli creati fin ora e riempiamo con lo Strumento sfumatura radiale; impostiamo colori a piacere. Io ho usato:
Nel pannello livelli modifichiamo il metodo di fusione da Normale a Sovrapponi/Colore (dipende dal colore che è stato scelto) ottenendo questo risultato:
Decimo passaggio: Importiamo un immagine
File -> Inserisci
A questo punto è possibile ricreare questo simpatico effetto sun un paesaggio reale:


.
. -


.

Nessun commento:

Posta un commento

Sono Webmaster Freelance http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sosteniamo Mundimago

Segui RIFLESSI da Facebook

Segui RIFLESSI da Facebook
Siamo anche qui

Seguici da FACEBOOK

Seguici da FACEBOOK
siamo anche qui

Post più popolari