sabato 12 maggio 2012

Salvi tutti i blog d’Italia


Salvi tutti i blog d’Italia:

 la Cassazione assolve Ruta perché

 “il fatto non sussiste”


Ore 19:30, i giudici della Cassazione emettono la loro sentenza nei confronti di Carlo Ruta (ne avevo parlato qua), il giornalista incriminato per “stampa clandestina” e già condannato, nei primi due gradi di giudizio, per aver amministrato un blog senza averlo prima registrato in Tribunale.

La sentenza non avrebbe deciso solo sul blog di Ruta “accadeinsicilia”, ma su tutta la blogosfera, condannando di fatto ogni italiano titolare anche di un piccolo blog a sottostare alla legge sull’editoria e a dotarsi di un direttore responsabile: costi inauditi per un piccolo editore di sé stesso. Come dire: censurate tutto!

Poi la sentenza: l’imputato è assolto perché il “fatto non sussiste”. Formula piena dunque. Formula piena per Ruta, ma soprattutto per tutto il popolo della rete, sempre più spesso ritenuto, da leggi e magistrati, criminale per presunzione assoluta: una presunzione che non lascia il beneficio della prova contraria, ma che è sempre frutto di ignoranza nei confronti del web. Così, chi ha un pc è automaticamente un pirata, chi sa programmare è di certo un hacker, chi sa scrivere è un clandestino sovversivo.

Mi riservo di commentare la sentenza, che ancora non ho letto per esteso. Certo è che il provvedimento mette fine a una serie di dubbi e perplessità spesso sollevate dalla giurisprudenza e dalla dottrina nei confronti dei blog.

Internet ancora una volta ha vinto.



(“La Legge per Tutti” è un portale che spiega e traduce, in gergo non tecnico, la legge e le ultime sentenze, affinché ogni cittadino possa comprenderle. I contenuti di queste pagine sono liberamente utilizzabili, purché venga riportato anche il link e il nome dell’autore).
Sito amministrato dallo Studio Legale Avv. Angelo Greco (www.avvangelogreco.it). Nell’ambito del diritto civile, svolge consulenza alle imprese, diritto della rete e diritto d’autore, diritto dei consumatori, privacy, procedure espropriative.


Angelo Greco

Angelo GrecoFormato all'università L.U.I.S.S. di Roma, attualmente esercita la professione di avvocato a Cosenza. Già collaboratore presso la Columbia University di New York e, attualmente, presso la cattedra di Procedura Civile dell'Università della Calabria, è altresì autore di numerose pubblicazioni. Blogger, ospite settimanale di spazi televisivi e radiofonici per questioni giuridiche, dirige il portale "La Legge per Tutti". Consulente stabile di numerose aziende e società, è anche difensore per l'area Calabria della S.I.A.E. Maggiori informazioni su www.avvangelogreco.it



. prezzi da urlo .

Nessun commento:

Posta un commento

Sono Webmaster Freelance http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sosteniamo Mundimago

Segui RIFLESSI da Facebook

Segui RIFLESSI da Facebook
Siamo anche qui

Seguici da FACEBOOK

Seguici da FACEBOOK
siamo anche qui

Post più popolari