mercoledì 6 maggio 2009

Internet: spam, Italia prima in Ue




Internet: spam, Italia prima in Ue
Da Bruxelles arriva stop: introdurre sanzioni civili e penali

ANSA

- BRUXELLES, 5 MAG - Stop allo spam, o posta indesiderata, che infesta ogni giorno le cassette di posta elettronica di centinaia di milioni di cittadini. A chiederlo e' la Commissione Ue, i cui dati diffusi oggi dimostrano come l'Italia sia il primo produttore di spam a livello europeo. Bruxelles vuole che gli Stati membri adottino 'sanzioni civili e penali per combattere la posta indesiderata', un problema che il 65% dei cittadini Ue considera ancora eccessivo, si legge nel documento adottato oggi.

.-


.

Nessun commento:

Posta un commento

Sono Webmaster Freelance http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sosteniamo Mundimago

Segui RIFLESSI da Facebook

Segui RIFLESSI da Facebook
Siamo anche qui

Seguici da FACEBOOK

Seguici da FACEBOOK
siamo anche qui

Post più popolari